Andrea DI Nardo

Drums

Fin da piccolo Andrea è sempre stato interessato alla musica, in particolare il metal è il genere che lo appassionava di più per la grande mole di energia che riusciva a veicolare. Fu proprio questo aspetto che fece ricadere la scelta dello strumento sulla batteria, in modo del tutto naturale, e dal primo momento che ha cominciato a suonare la sua passione è aumentata così come l'impegno profuso nell'imparare teoria e tecnica.
Ad oggi sono moltissimi i progetti e le band a cui ha partecipato: dapprima ha suonato con band attive nell'aronese e dintorni per poi militare in progetti di più ampia portata arrivando a concludere un tour nelle maggiori città italiane.
Andrea si è evoluto molto come musicista da quando eseguiva i primi movimenti ritmici sulla batteria: si sono allargati i confini musicali, andando ad includere generi molto diversi dal metal come l'elettronica e il reggae, che hanno mostrato la loro influenza nel modo di intendere e di suonare la musica verso una direzione meno monotematica e, forse, più completa. Oltre alla batteria sta studiando canto e chitarra con l'obiettivo di ampliare ulteriormente i confini tecnici e musicali.
Influenze musicali: Le influenze musicali sono molto diverse tra loro e il suo approccio alla musica e quanto più possibile libero da pregiudizi: non c'è un genere musicale o una band in particolare, ci sono canzoni che riescono a lasciare il segno, l'abilità sta nel riuscire a coglierlo.
Citazione preferita:


From an early age Andrea has always been interested in music, especially the metal is the genre that fascinated him more for the large amount of energy that could convey. It was this aspect that hath laid the choice of instrument on the battery, in a natural way, and from the first moment that he began to play his passion is increased as well as the commitment in 'learning theory and technique.
Today there are many projects and bands in which he participated: first he played with the band and its active in Arona then take part to projects of broader scope coming in concluding a tour in major Italian cities.
Andrea has evolved a lot as a musician since he performed the first rhythmic movements on the battery: he wanted to expand the boundaries of music, going to include genres ranging from metal such as' electronic and reggae, which showed their influence in the way of understanding and play the music in a direction less single-issue, and perhaps more complete. In addition to the battery is studying voice and guitar with the 'aim to further expand the technical and musical boundaries.
Musical influences: The musical influences are very different and his approach to music as much as possible and free from bias: there is not a genre or a band in particular, there are songs that manage to make their mark, the skill lies in be able to catch him.
Favourite quote: